La Vecchina di Sammoro

San Mauro a Signa è una frazione del comune di Signa in provincia di Firenze. Nel dialetto locale è chiamata popolarmente “Sammoro”.

Essendo un piccolo paese di circa 4.000 anime che non confina direttamente con nessun altra località e non è attraversato da strade di grande comunicazione, pur essendo molto vicino a Firenze, ha mantenuto forse meglio di altri paesini una certa “indipendenza” da tutto, gli abitanti continuano a conoscersi tra loro quasi come accadeva vent’anni fa. In pratica tutti sanno di tutti, e la “ciana” (il pettegolezzo) scorre potente nelle strade sammoresi.

Protagoniste e tenutarie dei segreti di ogni essere umano che si trova a vivere o passare per le strade di Sammoro erano e sono le “vecchine” del paese che, con occhio attento e discreto, osservano e commentano la qualsiasi in stretto dialetto sammorese. Molto simile al dialetto toscano ma che mantiene alcuni termini propri, spesso sconosciuti già ad un chilometro di distanza in linea d’aria.